Costruire casa a Las Tunas

Costruire casa a Las Tunas

Messaggioda tuccio » 24/10/2009, 14:39

ricevo di tanto in tanto e.mail con richieste varie, consigli, sul costruire o ristrutturare a Las Tunas.

non entro mai nel merito se il momento è giusto o sbagliato, se vale la pena o meno, mi limito spesso a dare solo un parere tecnico e di esperienza.

Las Tunas è una cittadina piccola, dove a differenza dell'avana (da quel che posso leggere nel forum) si sta molto attenti al rispetto delle leggi, e questo, anche per via dei controlli, ma sopratutto degli "osservatori" che di giorno in giorno, guardano, sentono, e comunicano a chi di dovere.

chiaro anche a las tunas, esistono i permessi "comprati" ma io lo sconsiglio sempre, specie se i lavori sono importanti e sono in una zona della città molto in vista.

IL PROGETTO, L'AUTORIZZAZIONE O UNA PERMUTA LEGALE SONO DECISAMENTE CONSIGLIATI NON FATEVI FOTTERE IL RISCHIO DI PERDERE TUTTO E' SEMPRE DIETRO L'ANGOLO.

in questi casi, meglio perdere un po di tempo in più (spesso anni) piuttosto che rischiare un intervento delle autorità
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 24/10/2009, 14:57

ottenuti i permessi, approvato il progetto .......................

bisogna individuare da chi farsi fare i lavori.

quì entra in gioco la famiglia con i suoi parenti, le sue amicizie, ed il rischio di fregature diventa altissimo :!: :!: :!: :!:
spesso infatti i costi salgono del 30% (se tutto va bene) alla peggio alcuni lavori dovranno essere rifatti dalle 2 alle 3 volte, per raggiungere quanto vi eravate ripromessi, a volte, non si raggiunge mai, per sfinimento.

a mio avviso una delle soluzioni è affidarsi a muratori di cui si possono vedere alcuni lavori fatti, e sentire i pareri dei padroni di casa, insomma va fatta una accurata ricerca di mercato.

non dimenticarsi mai che durante la vostra assenza chi segue i lavori non deve essere amico del muratore, e di altisima fiducia, per questo il consiglio è sempre di cercare il muratore al di fuori dalla famiglia e delle sue conoscenze dirette, il rischio oltre i costi più alti è quello che il muratore convincerebbe sempre vs. suocero o padre della vostra ragazza che quanto dice lui sia migliore di quanto volevate voi, e zacchete, al vostro arrivo la sorpresa :shock: avoglia poi a spiegare e far capire che avevate ragione voi .......................... tanto c'è mastercard :cry:

ricordatevi che il muratore vi consiglierà dove comprare il cemento, la sabbia, il ferro, i mattoni e tutto il resto, ascoltatelo, ma non alla lettera, girate e chiedete e fate sempre comparazioni sul perzzo, può sembrar poca cosa, ma alla fine se non state attenti, oltre a materiale di scarsissima qualità, vi costa il 30% in più.

PATTI chiari con il muratore e con i preventivi, a cuba ci sono anche lavoratori seri e che rispettano i preventivi, l'importante che vi fate rispettare e che non facciate capire che siete polli, i cubani lo capiscono al volo e vi fottono :wink:

i preventivi vengono fatti sempre a stati d'avanzamento;

un preventivo per alzare i muri;
uno per il tetto;
per l'intonaco, le tracce elettriche ed idrauliche

e via dicendo.......................................

non fatevi trovare scuse del cazzo, pretendete il rispetto del preventivo e pagate sempre dopo che viene svolto il lavoro, oppure un piccolo acconto a mano a mano che si svolge il tutto.
mai pagare prima, manco fosse il fratello di vs. moglie o ragazza che sia MAI !!!!!
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 24/10/2009, 15:07

non rimandate mai all'ultimo la ricerca dei materiali di costruzione, a Las Tunas quel che trovi oggi domani non c'è più :(

facile trovare per i negozi la pittura bianca in quantità, allo stesso tempo è facilissimo che il giorno dopo non trovi più niente :cry: chiaro che dopo quello che il negozio ti vendeva a 6 cuc lo trovi giusto fuori dal negozio a 19ì0 cuc :smt040

stessa cosa per le mattonelle, stessa cosa per i rubinetti il lavandino o il cesso :-)


chi abita a las tunas, fa bene a farsi un giro per i negozi di camaguey e holguin, spesso si trovano materiali a prezzi ribassati, infatti altra meccanica è quella di andare in giro per i negozi comprare a prezzo ribassato per poi farsi un giro per chi ristruttura e rivenderle a prezzo normale.

Camaguey solitamente e meglio fornita di holguin, sia per materiale sanitario, che pavimentazione, ma sopratutto per cemento e cementocolla.

ricordatevi non rimandate mai a domani quello che trovate oggi, se vi serve compratelo, rischiate di non trovarlo e di pagarlo più caro.

le piastrelle vanno sempre comprate in più, sempre qualche MQ. in più, in quanto vi serviranno per eventuali ritocchi o futuri interventi, non dimenticate che le stesse difficilmetne le ritroverete in futuro.

il giro tra camaguey, holguin e las tunas è fondamentale, può sembrare inconsueto, ma a cuba esiste la differenza di prezzo e qualità come in tutti i paesi del mondo

non fatevi fottere sul cemento, non sentite le cazzate che vi spara la famiglia o la gente su quanto sia conveniete comprare il cemento POR LA CALLE se tutto va bene e solo un mischiato, alla peggio arrivano a afre il 50e50%, morale della favola il cemento comprato nella tienda, non è contraffatto, e legale e la ricevuta vi servirà in caso di controlli, non per ultimo la qualità dei lavori stessi benificerà alla grande.

se vi capita di vedere tetti di case appena costruiti, vi rendete conto quelle con cemento comprato nelle tiende e quelle fatte con poco cemento :wink:
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 24/10/2009, 16:05

il falegname


trovarne uno non è facile, o meglio, trovarne uno buono, che lavora bene e che rispetta gli impegni, e non aumenta i prezzi con varie scuse non e facile per nulla.


quì come al solito lasciate perdere i parenti e la famiglia, sentite quel che dicono magari da te un occhiata ai lavori fatti, ma poi fate di testa vostra.

chiedete sempre di vedere i lavori fatti in altre caese, chiedete sempre al padrone di casa, meglio se turista cosa ne pensa, sia dei lavori, sia della puntualità e dei costi, guardate sempre le rifiniture, spesso questo è il limite dei cobani.

ma sopratutto fate sempre i preventivi, fateli firmare, ed i vari acconti sempre segnati sulla carta del preventivo e sempre firmati da chi li riceve, per essere pignoli sotto la forma il numero del carnè.

a cuba tutti sti consigli possono lasciare il tempo che trovano, ma ritengo personalmente che in moltissimi casi vi possano essere d'aiuto, nel dimostrare alle autorità o chi di competenza le vostre rimostranze.

ricordate pagate sempre dopo il lavoro svolto, il falegname giustamente potrebbe chiedrvi un acconto per comprare il legno, per il resto pagate sempre un po per volta, e non dimenticatevi mai di pagare l'ultima parte solo dopo che le rifiniture sono completate, altrimenti come per il muratore difficilmente verranno completate o al meglio dopo molto tempo e con comodo.


io ne ho trovati due, il primo consigliatomi da mio suocero, non era male, anzi molto bravo nei suoi lavori, ma lentissimo, e poco chiaro sui prezzi, ogni scusa è buona per chiedere un aumento, e di mese in mese tutto aumenta di prezzo.

l'ultimo a mio avviso uno dei migliori, ha praticamente una falegnameria dietro casa sua, con lui lavora anche il figlio, sono religiosi, non bevono e rispettono gli impegni presi alla lettera, hanno attrezzatura di ogni tipo, lavorando spesso in casa di turisti, si fanno portare trapani, e cassette attrezzate di ottima qualità e marca.
li ho conosciuti per caso, mio cognato andando in macchina mi indica una bella finestra, mi fermo busso e chiedo alla padrona di casa chi gli avesse fatto questo lavoro, dopo che mi ha raccontato tutta la storia della sua famiglia e di sua figlia che vive in germania (bella ragazza) mi indica dove trovare il falegname eloggiandolo per la sua serietà.

mi presento a casa sua dicendo mi manda "picone" lui gentilissimo mi accoglie mi fa vedere la sua falegnameria ed il gorno dopo viene a casa per vedere il lavoro e farmi un preventivo.

si ripresenta il giorno dopo con il preventivo e la durata dei lavori, mi chiede se è possibile terminare il tutto con il mio prossimo arrivo, concordiamo tutto e lo presento al muratore come mi aveva precedentemente chiesto, in modo da concordarsi con lui sui livelli le aperture delle porte e finiestre e del pavimento finale.

le sue domande, il suo approccio con il muratore, mi fanno capire la serietà della persona, infatti al mio arrivo trovo tutto pronto con i disegni fedelmente rispettati, durante la nostra assenza, veniva sempre a casa a controllare e prendere le misure in base a quello che faceva il muratore, e portava mio suocero a vedere come procedevano i lavori di falegnameria.


ricordatevi che le maniglie le cerniere ed i vetri solitamente hanno un preventivo a parte, vi consiglio di portarveli dall'italia, la qualità non ha eguali, ed il costo a cuba di maniglie di scarsa qualità è sproporzionato
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 25/10/2009, 1:14

ho aperto questo topic (continuerà :wink: ) proprio nella cartella las tunas, per un significato ben preciso, non possso pèarlare di altre città perchè sapete tutti bene che a cubaspesso molte cose variano da città a città.

l'esperienza che ho fatto non è cosa da poco, avendo prima ristrutturato casa di mia suocera, dopo costruito quella sopra di sana pianta.

se ho scritto certe cose ho potuto farlo e dirlo, in quanto qualche fregatura l'ho presa pure io, di conseguenza nella nuova costruzione ho cercato di sfruttare l'esperienza fatta in precedenza e devo dire che le cose sono andate meglio.

forse il mio modo di scrivere porta a pensare a qualcuno che voglio mettermi in luce, ma chi mi conosce sa che non sono fatto così, vorrei dare solo un piccolo contributo a coloro che si apprestano a costruire o ristrutturare casa, consapevole che non è cosa facile.
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 25/10/2009, 1:20

il cemento che viene venduto per strada non è falsificato, ma è cemento che viene rubato, poi viene mischiato con altra porcheria e successivamente vengono riempiti dei sacchi che non vengono sigillati.

quello venduto nelle tiende è originale in sacchi originali non chiusi dalla colla ma dalla fabbrica.

ricordo che qualche volta il muratore per farmi piccoli lavoretti al patio comprava lui stesso il cemento della strada, ho fatto notare a mio suocero quanto non si risparmia nulla, infatti dopo un paio di anni quel cemento sottoposto alle pioggie si è sbriciolato tutto.
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 25/10/2009, 1:36

L'elettricista



a cuba gli elettricisti sono molto bravi, con i falegnami sono tra le figure più professionali con cui ho avuto a che fare.

l'unica cosa a cui dovete stare attenti in una ristrutturazione è il posizionamento dei punti luce, ATTENZIONE solitamente a cuba le prese le mettono in verticale e le posizionano nei punti più inauditi.

traccate bene dove volete i punti luce e ricordatevi che i punti luce in una casa non bastano mai, a lavori finiti aggiungerne costerebbe una barca di soldi.

la cucina ha bisogno di tanti punti luce alcuni vicino al piano cottura e lavoro stando attenti a mantenere le distanze da acqua e fornelli.

nella ristrutturazione di casa di mia suocera non sono stato attento a questo particolare, infatti la casa non ha molte prese e dove servono non ci sono.

nel bagno tutti sanno che vicino alla doccia è meglio non metterli oppure di metterli ad altezza di sicurezza, oppure quanto sia importante metter ìe almeno un punto luce vicino al lavandino, sia per la corrente sia per la luce dello specchio.

se non state attenti e se non spiegate bene le cose come fareste con vostro figlio di 4 anni, vi combinano della cazzate incredibili.

ecco perchè a cuba spesso i lavori si fanno 2 o 3 volte :smt040

vi è mai capitato di vedere una casa con la luce non la centro del tetto ma fuori centro ? mi dite a che cazzo serve fare quel buco del cazzo nel tetto per il punto luce ? ho dovuto litigare con il muratore per fargli capire che doveva solo uscire il tubo e i fili e che li non volevo buchi o plastiche varie, perchè non serviva a nulla.

per quanto riguarda il passare i fili ed il posizionamento dei salvavita per le prese per la luce, stanza per stanza, nulla da ridire, sono di veri professionisti, specie quelli che lavorano per lo stato e poi fanno gli extra come privati.

i fili della corrente si trovano molto facilmente, un po complicato a las tunas è trovare interruttori buoni, e nelle giuste quantità tutti dello stesso colore e misura, gli interruttori elettromagnetici si trovano pure facilmente, un po meno le cassette dove mettere tutti gli interruttori, quest'ultimi effettivamente li trovi molto facilmente per strada, oppure fate come ho fatto io, facendomelo fare dal falegname :wink:
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 25/10/2009, 1:46

aggiungo, che molti errori non sono stati fatti e nella seconda casa molte fregature sono state evitate, grazie a mia moglie, se non avete vostra moglie o la vostra ragazza che tira acqua per il vostro mulino, potete anche essere l'architetto fuksas, lo prendete in culo senza vasellina.

le donne hanno una memoria incredibile, sono meticolose più di noi, hanno il senso del denaro migliore del nostro, e per ultimo sono cubane e sanno benissimo come vanno le cose.
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda cocoloco » 25/10/2009, 1:51

x Isla

Visto che ci sono passato anch'io... ti confermo quello che ha scritto Tuccio... particolarmente per quello che riguarda lavori di falegnameria e diverse qualità di cemento.

Per tranquillizzarti rispetto ad eventuali falsità scritte per timore del diabolico Seba :smt019 :-D ti confesseró che mi é capitato di comprare cemento en la calle

Bhé... io di costruzione capisco pochino, peró per pesi e misure ho un buon occhio,... i sacchi comprati en la calle, oltre a contenere cemento di minor qualità, sono molto piú "leggeri" di quelli venduti nelle tiendas statali

Il risparmio, quando c'é,.... é un risparmio a lo cubano :twisted:

L'unica cosa che potrebbe giustificare l'acquisto del "cemento callejero" sarebbe l'urgenza di terminare un lavoro combinata all'impossibilità di trovare quel materiale nelle tiendas (cosa che a Tunas puo' succedere)

Per quanto riguarda i lavori di falegnameria si puó fare una distinzione tra manufatti di qualità realizzati con buon legno (generalmente caoba) e quelli spartani realizzati in legnaccio

Se per i secondi é molto probabile che la trattativa diretta cubano-cubano puó essere conveniente (se vuoi ti dico un po' di prezzi spuntati da mia suocera).... per i primi poco cambia la presenza del viso pallido.

Ma se poco cambia per il prezzo finale... non é lo stesso per l'attenzione e la solerzia con il quale il lavoro commissionato verrà realizzato. Non fosse altro che per la certezza di essere pagato subito dopo aver realizzato/consegnato il lavoro fatto
cocoloco
dissidente
dissidente
 
Messaggi: 46365
Iscritto il: 30/09/2006, 3:26

Messaggioda emanuel » 25/10/2009, 9:40

cocoloco ha scritto:Il risparmio, quando c'é,.... é un risparmio a lo cubano :twisted:




Questa frase, è l'essenza di tutti i casini che possono capitarci a cuba...



A volte per risparmiare una sciocchezza (x le ns tasche), ci fanno una gran porcata (rapportata ai ns standard).
.

Rev.............nte, Emanuele
Patria o muerte, venceremos!!! y abajo de la cama nos meteremos...
Avatar utente
emanuel
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: 01/10/2006, 7:59
Località: BG-MI

Prossimo

Torna a Las Tunas "Balcón del Oriente Cubano"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite