Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Di tutto un po' su Cuba

Moderatori: bambolino, mircocubano

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 11/08/2017, 9:28

beboroma ha scritto:Vero che la storia ci insegna che nel mese di agosto normalmente il forum dormIcchia abbastanza e' fatale che accada, pero' quello che scrive il rag. non fa una piega in particolare sulla figura del moderatore che dovrebbe, almeno per la sua cartella, cercare di movimentarla un tantino cosa che, salvo pochissime eccezioni, non accade da moltissimo tempo.
Riguardo alla partecipazione di storici forumandi non entro nel merito perche' ognuno avra' avuto i suoi buoni motivi ma forse un messaggino di saluti sarebbe stato apprezzato anche per rispetto verso tutti i partecipanti, ma questo e' un mio pensiero e nulla piu'.

Ma la domanda che nasce spontanea, possibile che con piu' di 2000 iscritti al forum a partecipare sono sempre quei pochi soliti noti? Non credo sia solo per effetto degli altri social...


io non so se alcuni moderatori sono maschi o femmina, se sono mai stati a cuba, di qualcuno credo che no, di altri penso che siano clone, per quello non ci mettono la faccia, capisco pure che magari qualcuno e brutto e ha paura di essere magari schernito, ma insomma per certi ruoli ci vorrebbe a dir poco un po piu di trasparenza e qualche conoscenza, oltre che un po di tempo e dedizione

ma molti altri li vedi ancora, entrano, senza dire buongiorno e buonasega, chiedono informazioni manco fossimo wikipedia, non partecipano a nessuna discussione, nulla... altri ancora non si chiamano giancarlo rossi, ma tsudent,.... non hanno una faccia, compelto anonimia, pero se ne vengono con offese, senza nemmeno provare a ragionare... che poi cosi un forum si affossa insomma ci puo anche stare..... non dico sia la sola causa ma sicuramente una delle tante.

Peggio cmq e chi vede cuba come una setta, il paradiso di sta fava, caro Bebo, un paese che rappresenta la mediocrita assoluta, ce ne vuole di coraggio per lodare una sanita e una educazione, che se per paesi di 3 mondo non e malaccio, ma che fa acqua da tutte le parti... alla fine in nome della figa e spesso anche di mediocre fattura si e trasformato il nulla in un paradiso, da dove a iosa scappano... bahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh non e che poi parlare di religione con i seguagi del reverendo jonas sia interessante
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda estefano » 11/08/2017, 9:55

Intanto a Manila Filippine c'è stato il terremoto, 6,3 gradi, per il Raggio che vorrebbe trasferirsi....
Awo ni orunmila
Avatar utente
estefano
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: 26/11/2007, 16:20
Località: Vicenza

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 11/08/2017, 12:32

estefano ha scritto:Intanto a Manila Filippine c'è stato il terremoto, 6,3 gradi, per il Raggio che vorrebbe trasferirsi....


ho avuto la sfortuna di vivere il terremoto del 1980 in campania, e fu terribile, purtroppo da calamita naturali, di diverso tipo, non e che siamo salvi in nessun lato.
Il problema piu che altro e un altro e cioe se conti con x somma al mese, dove puoi vivere ??
meno hai e piu si riduce la scelta.... in quanto a terremto pur senza essere a manila per me ci e stato ieri con il verdetto dei medici, se ero a manila almeno qualche bella chievata in piu e di ottima la fattura me la facevo :-)
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda estefano » 11/08/2017, 15:06

ragioniere ha scritto:
estefano ha scritto:Intanto a Manila Filippine c'è stato il terremoto, 6,3 gradi, per il Raggio che vorrebbe trasferirsi....


ho avuto la sfortuna di vivere il terremoto del 1980 in campania, e fu terribile, purtroppo da calamita naturali, di diverso tipo, non e che siamo salvi in nessun lato.
Il problema piu che altro e un altro e cioe se conti con x somma al mese, dove puoi vivere ??
meno hai e piu si riduce la scelta.... in quanto a terremto pur senza essere a manila per me ci e stato ieri con il verdetto dei medici, se ero a manila almeno qualche bella chievata in piu e di ottima la fattura me la facevo :-)


Se hai la pensione italiana il Portogallo va per la maggiore.....poi Canarie (ma ormai ci sono problemi per troppi italiani), Grecia, o Romania
Awo ni orunmila
Avatar utente
estefano
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: 26/11/2007, 16:20
Località: Vicenza

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 11/08/2017, 17:01

ho 470 di pensione, ndo vuoi che vadi, senza casa...sono pochi i posti,

Se avevo di piu, non mi spostavo mica dall´italia... avrei voluto morire nel mio paese, non Vicenza ma qualche paesello del sud vicibo a lu mare

Poi se hai 1000 euro e vuoi chievar sproporzionatamente allora devi scegliere altri lidi

MA CON pochi soldi so cazzi light
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 12/08/2017, 9:46

tedescona che si sposa a cuba

https://www.facebook.com/christine.grafe.54
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda bonvys » 12/08/2017, 11:42

ragioniere ha scritto:
estefano ha scritto:Intanto a Manila Filippine c'è stato il terremoto, 6,3 gradi, per il Raggio che vorrebbe trasferirsi....


ho avuto la sfortuna di vivere il terremoto del 1980 in campania, e fu terribile, purtroppo da calamita naturali, di diverso tipo, non e che siamo salvi in nessun lato.
Il problema piu che altro e un altro e cioe se conti con x somma al mese, dove puoi vivere ??
meno hai e piu si riduce la scelta.... in quanto a terremto pur senza essere a manila per me ci e stato ieri con il verdetto dei medici, se ero a manila almeno qualche bella chievata in piu e di ottima la fattura me la facevo :-)

Cosa ti hanno detto i medici?
Ca$tro:
Immagine
Avatar utente
bonvys
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2490
Iscritto il: 29/01/2012, 18:08
Località: ITALIA E BARACOA

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 12/08/2017, 16:44

bonvys ha scritto:Cosa ti hanno detto i medici?


Che debbo scendere altri 30 kg, che ho altri problemi di salute, quindi se non ci riesco da solo, mi rioperano aggiungendo un bypass che mi fara perdere ulteriormente altri 30 kg, negativo pero la opetazione e che e rischiosa,. pero e che non permette al corpo di prendere determinate vitamine, che poi devono essere prese via iniezioni... vediamo un po...

diciamo che una situazione , non dispereta ma non facilissima, purtroppo...
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda bonvys » 12/08/2017, 16:52

ragioniere ha scritto:
bonvys ha scritto:Cosa ti hanno detto i medici?


Che debbo scendere altri 30 kg, che ho altri problemi di salute, quindi se non ci riesco da solo, mi rioperano aggiungendo un bypass che mi fara perdere ulteriormente altri 30 kg, negativo pero la opetazione e che e rischiosa,. pero e che non permette al corpo di prendere determinate vitamine, che poi devono essere prese via iniezioni... vediamo un po...

diciamo che una situazione , non dispereta ma non facilissima, purtroppo...

Allora fai di tutto per perdere i 30 kg evitando ulteriori operazioni, certo é difficile ma non impossibile.
Ma almeno il diabete con la prima opzione ti era passato?
Ca$tro:
Immagine
Avatar utente
bonvys
Utente Senior
Utente Senior
 
Messaggi: 2490
Iscritto il: 29/01/2012, 18:08
Località: ITALIA E BARACOA

Re: Italiani a Cuba: a Cuba i poveri, in Italia i poveracci

Messaggioda ragioniere » 12/08/2017, 18:26

bonvys ha scritto:Allora fai di tutto per perdere i 30 kg evitando ulteriori operazioni, certo é difficile ma non impossibile.
Ma almeno il diabete con la prima opzione ti era passato?


migliorato molto, ma non passato, ovviamente anche per colpa mia, che se ho rinunciato a tante cose, non ho rinunciato a altre poche che hanno un bel po di zuccheri, come succhi di frutta, dovro eliminare anche quelli, oramai mi rimane veramente pochino

la seconda operazione in pratica oltre a ridurre ulteriormente el appetito, non permette agli zuccheri di raggiungere lo stomaco, in parte pur mangiando gelato, assumerei non piu il 100 % di zuccheri ma un 20 %, per quello calerei ulteriormente
Immagine
Avatar utente
ragioniere
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 17561
Iscritto il: 19/12/2008, 20:12

PrecedenteProssimo

Torna a Tematiche generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti