Report di uno Yuma: 1 mese a Cuba

Di tutto un po' su Cuba

Moderatori: bambolino, mircocubano

Re: Report di uno Yuma: 1 mese a Cuba

Messaggioda Sergente » 05/05/2017, 11:25

Spago quanto te la tiri, dale ::fuma
Cuba è diventato un paese per ricchi...ma se fossi ricco andrei altrove...
Avatar utente
Sergente
Utente
Utente
 
Messaggi: 547
Iscritto il: 07/09/2013, 18:43

Re: Report di uno Yuma: 1 mese a Cuba

Messaggioda spaghetti » 15/06/2017, 0:21

Trinidad 17>23

Dove eravamo rimasti...secondo giorno a Trinidad
Colazione a casa e subito dopo escursione a cavallo verso la montagna. Contratto per 20 cuc (mentre i francesi baschi con cui andrò pagheranno 25 a testa). Alle 9:00 puntuale Carlos un giovane veterinario cowboy ci accompagna verso la campagna per montare i cavalli. È la mia prima volta a cavallo e durerà più di 4 ore. Durante il tragitto un paio di pause alla finca dove preparano l'estratto di canna da zucchero, il guarapo, da bere con rum e si riparte verso il 'salto del cubano' una piccola cascata adesso senza acqua data la stagione e con una pozza con sorgente sotterranea dov'è potersi bagnare e tuffarsi. I francesi non si fermano nemmeno qualche minuto, io starò lì più di 1 ora a tuffarmi come un ragazzino. Torno al cavallo e ad aspettarmi c'è solo Manuel l'assistente di Carlos.
Insieme raggiungiamo gli altri che intanto stavano mangiando qualcosa in un piccolo ristorante di montagna.
Torniamo verso la città e dopo un po' di riposo esco per la cena. Dopo aver aspettato quasi 2 ore per essere servito decido di alzarmi e cambiare paladar dopo essermi lamentato con i camerieri e il responsabile...ma sono cubani è inutile.
Incontro di nuovo Mirco il siciliano e insieme ci beviamo un moijto sulla scalinata della casa della musica. Notiamo una bella francese bionda e occhi azzurri, stava con un'amica e parlavano con alcuni cubani.
Ad un certo punto l'amica ricorda alla biondina Gloria (Corsica) che avevano conosciuto il siciliano un anno prima a Medellín...e l'altra appunto aveva avuto anche una mezza storia con questo Mirco. Semplicemente incredibile quanto è piccolo il mondo.
Dopo un altro moijto e vari racconti le invitiamo ad andare alla Cueva. Mirco si intrattiene con l'altra, io avanti con la biondina.
Entriamo, subito verso il bar e diretti in pista...vabbè metto davanti la biondina e la invito a ballare come le cubane...non se lo fa ripetere 2 volte e comincia a sculettarmi per bene...si lascia toccare ovunque. Sto impazzendo e tutti i cubani invidiosi di quello che stavano vedendo. Io anche non riesco a crederci ma tutto filava fino a quando non torna questo Mirco con l'amica.
Mi dice che alla sua amica non piaccio...beh sembra strano che una di faccia mettere le mani ovunque senza dire assolutamente nulla o lamentarsi...anzi. E poi fino ad allora non si erano viste quindi come faceva a dire una cosa del genere?...boh fatto sta che un po' mi prende a male e lascio perdere...la serata alla Cueva finisce e così. ::matt ::giu
spaghetti
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 18/01/2017, 0:08

Precedente

Torna a Tematiche generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti