Santeria cubana: la santeria ed il cattolicesimo a Cuba

Musica, Balli, Film, Cucina & Cocktails

Moderatore: cubasoyyo

Santeria cubana: la santeria ed il cattolicesimo a Cuba

Messaggioda tuccio » 28/03/2010, 21:49

di Maricarmen Rivera

Immagine

La santeria ed il cattolicesimo convivono sorprendentemente dandosi la mano tra il popolo cubano. Dopo anni dalla visita del Papa Giovanni Paolo alla "terra di Fidel," santi come Changò, Yemayá e Ogún continuano a restare i più grandi esponenti della fede di questo popolo.

Molti paesi del mondo possono essere considerati evangelizzati , Cuba è stato il più duro da conquistare. Secondo il parroco della Cattedrale de L'Havana, Rolando Cabrera, l'ingresso della Chiesa cattolica in questa comunità ha dovuto concentrarsi su piccole vittorie.
Uno di quest vittorie è stata la celebrazione della Pasqua in questo luogo. Oggi a Cuba si commemora la passione e la morte di Gesù, dopo 50 anni di Rivoluzione. La Via Crucis e le processioni si svolgono però senza una chiara manifestazione del popolo. Tanto che, la tradizionale Via Crucis del Venerdì Santo si svolge all'interno della Cattedrale, perché non è concesso celebrarla fuori.

La Chiesa cattolica a Cuba vive discussioni fondamentali.
Da un lato c’è il polso degli interessi cattolici e, dall'altro, la permanenza e la pratica della Santeria.
Dopo alcuni anni di presenza cattolica in questa isola, sono chiari i problemi che la chiesa ha nel diffondersi tra il popolo, che da ormai mezzo secolo vive lontano dallo stile di vita e dalle regole della chiesa. Compresi gli aspetti che potrebbero essere così semplici come l'abbigliamento usato per andare a Messa, è ovvio che le regole che la Chiesa vuole imporre all'interno, sono diverse dalle regole al di fuori.

Anche se il Venerdì Santo è una normale giornata di lavoro e di scuola per i cubani, la Chiesa cattolica può vantare di essere una delle poche religioni accettate dalla “nostra sorella Repubblica” . Altre religioni come i mormoni, o i testimoni di Geova non sono ammessi in questo paese.

Pertanto, anche se solo cento parrocchiani partecipano ad una processione, questo è sufficiente per praticare nel modo più dignitoso possibile.

Molti seguaci della Santeria a Cuba combinano con successo queste credenze con le convinzioni del cattolicesimo.

Come in tutto il mondo, le contraddizioni sono evidenti a Cuba. In entrambi i casi, con i santi o con la croce, i cubani riconoscono che questo paese, la più grande delle Antille, è una terra benedetta. Per la Vergine della Carità o per Ochun, ma benedetta.
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 28/03/2010, 21:49

Immagine

Yemaya, madre di tutti gli Orishas (Dei). È la Regina del mare, si invoca per protezione, purificazione ed aiuto in generale, chiedendone la manifestazione nell'aspetto Suo più materno; l'aspetto distruttore è simboleggiato dal mare in tempesta, per questo la Dèa Iemanjà ha molti nomi nell'esoterismo afro-americano.
La Tradizione narra che la Dèa Iemanja sia nata dalla spuma del mare, e ciò ricorda la nascita dell'italica Venus (Venere), come se la Grande Madre originaria fosse chiamata in molti Paesi del mondo con molti nomi diversi, ma in fondo le leggende a Lei correlate identificassero una stessa, primordiale Divinità, la Grande Madre, appunto.

Nella mitologia Yoruba, Yemoja è una dea madre; dea patrona delle donne, specialmente di quelle in gravidanza, è patrona anche del fiume Ogun, le cui acque si dice che riescano a curare l'infertilità. I suoi genitori sono Oduduwa e Obatala. Aveva un figlio, Orungan, che la violentò riuscendoci una volta e tentandoci solo una seconda; lei esplose invece di permettere ciò, e quindici Orishe uscirono da lei, inclusi Ogun, Olokun, Shopona e Shango.

Di seguito due video della danza di Yemaya. Saranno anche inseriti sul nuovo canale: musica della Santeria cubana su Free Cuba Net TV (nella side bar).


L'interprete di questo video è una mia cara amica, Maite Estrada, una delle migliori ballerine afro-cubane in Italia.





Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda tuccio » 15/04/2010, 14:36

si poteva discutere quì di santeria :roll: :roll: :roll: :roll:
Immagine
Avatar utente
tuccio
Fondatore
Fondatore
 
Messaggi: 37866
Iscritto il: 30/09/2006, 1:30
Località: LAS TUNAS

Messaggioda mircocubano » 17/08/2010, 13:36

LA SANTERIA vista da Cienfuegos.

viewtopic.php?f=26&t=23970
...la cosa è ufficiale. C'e internet per tutti. (DAYE 29.05.2012)
"A scanso di equivoci, non sono interessato alla moderazione di alcuna sezione" (Liuk).
Vedo il suo IP...confrontammo gli IP con Cocoloco (Ascoiris)
ma il sondaggio a che è servito se tutto rimane uguale..(Isla)
Avatar utente
mircocubano
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 10383
Iscritto il: 02/01/2008, 19:11
Località: Prov. Padova

La santeria....questa sconosciuta.

Messaggioda cubasoyyo » 26/10/2011, 19:12

Aprire dibattiti di fede è poco opportuno, volevo solo fare delle considerazioni. Ho studiato molti libri di musica cubana ed anche di religioni afrocubane, comprati nei mercatini della capitale e facendo riferimento a fonti sicure ed i migliori autori.
Dopo le mie letture mi sono reso conto che sono ben pochi i cubani che ne sanno di religioni afrocubane, santeria, palo monte, abakuà, e sono i primi ad avere convinzioni spesso errate e basate sul passaparola.
Da amante della certezza delle informazioni rimando tutti a leggere qualche libro; ve ne posso consigliare alcuni:

Las celebracione rituales festivas en la regla de ocha - Barbara Balbuena
La africania de la musica folklorica cubana - Fernando Ortiz
Los bailes y el teatro de los negros en el folklor de cuba - Fernando Ortiz
los negros curros - Fernando Ortiz
los negros esclavos - Fernando Ortiz
los negros brujos - Fernando Ortiz
Yoruba, un acercamiento a nuestras raices - Heriberto Feraudy Espino
Ifa, santa palabra - Adrian De Souza hernandez

Questi sono solo alcuni libri che danno un approccio filosofico, storico, culturale ed anche musicale, degli autori più rinomati.

Poi se si vuole parlare di fede allora ci dobbiamo mettere:
El monte - Lydia Cabrera
Los orishas en Cuba - Nathalia Bolivar

Questi hanno un approccio dal punto di vista della fede, della mitologia.
www.cubasoyyo.com
Toda la mejor y la nueva musica cubana
cubasoyyo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 26/10/2011, 16:19
Località: Minturno

Re: Santeria cubana: la santeria ed il cattolicesimo a Cuba

Messaggioda santidro » 02/01/2013, 17:03

mi viente in mente una cosa...se una ragazza si lava i capelli col rum e tira in aria tipo booo una polvere cosa sigmnifica....ti parlo di persone che sono legate almeno credo alla santeria :shock:
Avatar utente
santidro
Camajan
Camajan
 
Messaggi: 5905
Iscritto il: 26/10/2008, 14:32

Re: La santeria....questa sconosciuta.

Messaggioda Carola78 » 14/01/2013, 13:32

cubasoyyo ha scritto:Aprire dibattiti di fede è poco opportuno, volevo solo fare delle considerazioni. Ho studiato molti libri di musica cubana ed anche di religioni afrocubane, comprati nei mercatini della capitale e facendo riferimento a fonti sicure ed i migliori autori.
Dopo le mie letture mi sono reso conto che sono ben pochi i cubani che ne sanno di religioni afrocubane, santeria, palo monte, abakuà, e sono i primi ad avere convinzioni spesso errate e basate sul passaparola.
Da amante della certezza delle informazioni rimando tutti a leggere qualche libro; ve ne posso consigliare alcuni:

Las celebracione rituales festivas en la regla de ocha - Barbara Balbuena
La africania de la musica folklorica cubana - Fernando Ortiz
Los bailes y el teatro de los negros en el folklor de cuba - Fernando Ortiz
los negros curros - Fernando Ortiz
los negros esclavos - Fernando Ortiz
los negros brujos - Fernando Ortiz
Yoruba, un acercamiento a nuestras raices - Heriberto Feraudy Espino
Ifa, santa palabra - Adrian De Souza hernandez

Questi sono solo alcuni libri che danno un approccio filosofico, storico, culturale ed anche musicale, degli autori più rinomati.

Poi se si vuole parlare di fede allora ci dobbiamo mettere:
El monte - Lydia Cabrera
Los orishas en Cuba - Nathalia Bolivar

Questi hanno un approccio dal punto di vista della fede, della mitologia.


Una parte della mia tesi era proprio sulla Santeria cubana, o meglio sull'apporto di questa nella musica.
Al grande Ortiz, aggiungerei:
del canto y el tiempo- LEON ARGELIERS (anche in italiano- del canto e il tempo vol. I la musica cubana e afrocubana.
Cuba y sus sones- Natalio Galàn (dove c'è un capitolo dedicato all'apporto africano)
C
:-)
Carola78
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22/09/2012, 17:55
Località: Bologna

Re: La santeria....questa sconosciuta.

Messaggioda Mauricio » 14/01/2013, 21:29

Carola78 ha scritto:
Una parte della mia tesi era proprio sulla Santeria cubana, o meglio sull'apporto di questa nella musica.
Al grande Ortiz, aggiungerei:
del canto y el tiempo- LEON ARGELIERS (anche in italiano- del canto e il tempo vol. I la musica cubana e afrocubana.
Cuba y sus sones- Natalio Galàn (dove c'è un capitolo dedicato all'apporto africano)
C


Farebbe piacere leggerla qui sul barrio, che ne pensi? :wink:
Segui il Barrio de Cuba anche sui Social Network!
Avatar utente
Mauricio
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 6897
Iscritto il: 01/10/2006, 11:51

Re: La santeria....questa sconosciuta.

Messaggioda mircocubano » 15/01/2013, 11:39

Mauricio ha scritto:
Carola78 ha scritto:
Una parte della mia tesi era proprio sulla Santeria cubana, o meglio sull'apporto di questa nella musica.
Al grande Ortiz, aggiungerei:
del canto y el tiempo- LEON ARGELIERS (anche in italiano- del canto e il tempo vol. I la musica cubana e afrocubana.
Cuba y sus sones- Natalio Galàn (dove c'è un capitolo dedicato all'apporto africano)
C


Farebbe piacere leggerla qui sul barrio, che ne pensi? :wink:


:smt023 :smt023 :smt023
...la cosa è ufficiale. C'e internet per tutti. (DAYE 29.05.2012)
"A scanso di equivoci, non sono interessato alla moderazione di alcuna sezione" (Liuk).
Vedo il suo IP...confrontammo gli IP con Cocoloco (Ascoiris)
ma il sondaggio a che è servito se tutto rimane uguale..(Isla)
Avatar utente
mircocubano
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 10383
Iscritto il: 02/01/2008, 19:11
Località: Prov. Padova

Re: La santeria....questa sconosciuta.

Messaggioda miguel78 » 21/06/2013, 10:39

mircocubano ha scritto:
Mauricio ha scritto:
Carola78 ha scritto:
Una parte della mia tesi era proprio sulla Santeria cubana, o meglio sull'apporto di questa nella musica.
Al grande Ortiz, aggiungerei:
del canto y el tiempo- LEON ARGELIERS (anche in italiano- del canto e il tempo vol. I la musica cubana e afrocubana.
Cuba y sus sones- Natalio Galàn (dove c'è un capitolo dedicato all'apporto africano)
C


Farebbe piacere leggerla qui sul barrio, che ne pensi? :wink:


:smt023 :smt023 :smt023


Ieri andavo con la novia dal centro di Pesaro verso il mare... vicino a un albero c'era una candela rossa consumata, una bottiglia di ron mezza vuota, un sigaro spento e un laccetto rosso... la brujería cubana... va di moda anche qui in Italia
me gusta más la bucanero q la cristal
miguel78
Utente
Utente
 
Messaggi: 260
Iscritto il: 15/02/2012, 18:56

Prossimo

Torna a CULTURA CUBANA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti