TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

News commenti e avvenimenti relativi a cuba

Moderatore: Guajiro.

TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda Guajiro. » 04/07/2016, 19:57

Crece el temor ante un posible regreso del Período Especial

Immagine
Gasolinera entre 23 e Infanta, en el Vedado

LA HABANA, 4 julio, 2016
Junto a las altas temperaturas, el verano ha comenzado en Cuba con recortes del consumo eléctrico en centros estatales, el desabastecimiento de gasolina en los servicentros de la capital y un temor a que vuelva el "Período Especial". las autoridades han informado a los militantes del Partido Comunista y algunos gremios de un posible regreso de las penurias de los años noventa si el presidente de Venezuela, Nicolás Maduro, está obligado a dejar el poder.

Según una fuente que ha solicitado mantenerse en el anonimato, un documento que circula en los bufetes colectivos desde el mes pasado recomienda "prepararse para un crecimiento de la criminalidad ante los problemas económicos y la entrada de más viajeros al país".


Este domingo, las señales de la caída económica ya se hacían sentir con el desabastecimiento de gasolina regular en la mayoría de los servicentros gestionados por la Empresa Comercializadora de Combustible (Cupet) en la capital. Al menos 17 de 20 gasolineras visitadas mostraban un déficit de combustibles.

Una empleada de Cupet aseguró, vía telefónica, que hay una "crisis de abastecimiento", aunque la prensa oficial no ha hecho referencia al asunto. La trabajadora negó que la falta de gasolina se deba a una inminente rebaja en los precios, como se rumoró días antes entre la población. "¿Cómo van a bajar el precio si no hay?", admitió.

Cuba recibe desde Venezuela subsidios por un valor aproximado de 10.000 millones de dólares al año, incluyendo el 66% del petróleo que se consume en la Isla.

Con la drástica bajada que experimentaron los precios del petróleo en el mercado internacional, los consumidores cubanos han esperado durante meses una rebaja de los combustibles en la red minorista. Actualmente, un litro de gasolina regular se comercializa a 1 CUC, mientras que la misma cantidad de la especial ronda el 1,20 CUC.

La escasez de combustible ha venido aparejada con recortes de las jornadas laborales en centros estatales como medida de ahorro, junto a disposiciones más estrictas contra las entidades que sobrepasen su cuota de consumo eléctrico. El mercado de cárnicos de la céntrica Plaza Carlos III estuvo cerrado durante varios días la pasada semana, con solo un mostrador en la puerta para la venta de yogur, pollo y salchichas.

"No podemos mantener el lugar abierto y todas las neveras encendidas, porque estaríamos gastando más de lo que ganamos con la venta", comenta un empleado. "El almacén está casi vacío y la cuenta no da si no tenemos mercancía para poner en los estantes".
¡¡¡¡ A Cuba todo es posible ...... nada está seguro !!!!
Avatar utente
Guajiro.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7059
Iscritto il: 20/03/2012, 19:03

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda carlo » 06/07/2016, 9:04

Austerity a Cuba, si risparmierà sul consumo energetico

L'AVANA - L'economia cubana avrà serie difficoltà di bilancio durante il secondo semestre del 2016, per cui il governo ha lanciato un drastico piano di risparmio di consumo dell'energia. Lo ha detto Marino Murillo, vicepresidente del Consiglio dei ministri e responsabile della politica economica. In un articolo pubblicato da Granma - organo ufficiale del Partito Comunista Cubana, l'unico legale nell'isola - Murillo ha sottolineato che queste misure puntano a "evitare alla popolazione blackout elettrici e problemi con i servizi pubblici di base".

Secondo il dirigente, le principali cause della crisi attuale sono il crollo del prezzo del petrolio e del nichel e il mancato raggiungimento degli obiettivi nella produzione di zucchero, che hanno complicato notevolmente la situazione finanziaria dello Stato, obbligando il governo a un severo piano di austerity.

Da vari giorni gli uffici e le aziende statali - dove lavora più dell'80% della popolazione cubana - hanno cominciato ad accorciare gli orari di lavoro e a ridurre l'uso dell'illuminazione e dell'aria condizionata, in un piano di risparmio energetico che si sta estendendo a tutto il paese.
Avatar utente
carlo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6528
Iscritto il: 26/05/2011, 15:49
Località: perugia

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda beboroma » 06/07/2016, 11:22

carlo ha scritto:Austerity a Cuba, si risparmierà sul consumo energetico

L'AVANA - L'economia cubana avrà serie difficoltà di bilancio durante il secondo semestre del 2016, per cui il governo ha lanciato un drastico piano di risparmio di consumo dell'energia. Lo ha detto Marino Murillo, vicepresidente del Consiglio dei ministri e responsabile della politica economica. In un articolo pubblicato da Granma - organo ufficiale del Partito Comunista Cubana, l'unico legale nell'isola - Murillo ha sottolineato che queste misure puntano a "evitare alla popolazione blackout elettrici e problemi con i servizi pubblici di base".

Secondo il dirigente, le principali cause della crisi attuale sono il crollo del prezzo del petrolio e del nichel e il mancato raggiungimento degli obiettivi nella produzione di zucchero, che hanno complicato notevolmente la situazione finanziaria dello Stato, obbligando il governo a un severo piano di austerity.

Da vari giorni gli uffici e le aziende statali - dove lavora più dell'80% della popolazione cubana - hanno cominciato ad accorciare gli orari di lavoro e a ridurre l'uso dell'illuminazione e dell'aria condizionata, in un piano di risparmio energetico che si sta estendendo a tutto il paese.


produzione di zucchero?? ;-) questo e' peggio di Padovan, ma se hanno chiuso tante di quelle fabbriche di zucchero di che sta cianciando..

Comunque era scritto che succedesse il ritorno al periodo dei primi anni 90 era solo questione di tempo....i tempi della beneficienza sono finiti e mi immagino quello che accadra' in oriente dove la forte preoccupazione e' palpabile ad ogni angolo della strada
Avatar utente
beboroma
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 02/10/2006, 18:43
Località: roma

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda Tedesco » 06/07/2016, 14:18

Dite che Cuba diventerà presto un paese pericoloso?
Tedesco
Utente Junior
Utente Junior
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 24/05/2016, 22:36

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda estefano » 06/07/2016, 15:04

Diciamo chiaramente che sono finite le sovvenzioni da parte del Venezuela sotto forma di petrolio, che utilizzavano per il fabbisogno energetico nazionale, vedi tutti i mega gruppi elettrogeni a diesel all'esterno delle grandi città, sia per venderlo a paesi amici a prezzi di lunga superiori all'acquistato;

sommiamo che le varie operazioni internazionali di medici e maestri stanno finendo (Brasile in crisi economica e politica, Venezuela idem);

aggiungiamo che "stati amici" quali Cina e Vietnam stanno presentando il conto delle forniture fatte finora...

questi sono gli antefatti veri, il futuro tanto roseo non è per Cuba.

Resta solo il turismo che sta andando benone, in quanto va di moda Cuba, ma si sa è un turismo toccata e fuga, soprattutto dopo che i turisti avranno "assaggiato" quanto cara è Cuba, non torneranno 2/3/4/5 volte, ergo tornerà a calare anche quello....
Awo ni orunmila
Avatar utente
estefano
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3363
Iscritto il: 26/11/2007, 16:20
Località: Vicenza

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda Guajiro. » 07/07/2016, 19:02

Economía cubana pende de un hilo y el Partido no cede



Falta de liquidez, crisis con el petróleo y elevados precios en las tiendas recaudadoras de divisas (TRD) son algunos de los problemas existentes en Cuba, según comisiones del parlamento castrista que analizan el estado de los lineamientos del Partido Comunista.

](*,) ](*,) ](*,)
¡¡¡¡ A Cuba todo es posible ...... nada está seguro !!!!
Avatar utente
Guajiro.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7059
Iscritto il: 20/03/2012, 19:03

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda Guajiro. » 08/07/2016, 0:43

Cuba: apagones, "pollos con peste" y tormenta en el horizonte

Immagine

LA HABANA, 7 julio, 2016
Los fuertes recortes en la entrega de combustible para el transporte y el ahorro forzoso de energía con largos apagones, tanto en el área residencial como estatal, se hacen sentir dramáticamente en la esfera alimentaria de la población cubana.

Así se pone en peligro la conservación de alimentos de la muy escasa canasta familiar en Cuba. Los apagones duran desde las ocho de la mañana a las tres de la tarde, dijo Ramón Salazar, residente en Isla de Pinos, por lo que es inevitable que los alimentos refrigerados sufran deterioro, en detrimento de los consumidores, señaló.

Por su parte, la retirada Nilda Leiva dijo que "el pollo ya viene con peste de la carnicería" y que el calor es tanto y tan agobiante que ella preferiría poder morirse de frío en Alaska y no tener que soportarlo en Cuba con los continuos apagones.

El recorte en el consumo de combustibles también afectará a la red de tiendas del Ministerio de Comercio Interior, especialmente al sistema de transporte que asegura el abasto de productos en las tiendas recaudadoras de divisas.

Las entidades estatales priorizarán la distribución de alimentos y productos básicos más demandados por la población como aceite, arroz, cárnicos, jabones y detergentes, debido a que la empresa reducirá el plan de transportación desde los almacenes a menos del 50 por ciento, dijo un funcionario de la corporación CIMEX.

Inquietantes rumores acerca de que un segundo "período especial" que podría estar a la vuelta de la esquina recorren la isla de un extremo al otro, y han disparado la incertidumbre de los cubanos, que han comenzado a comprar balones pequeños de gas como reserva mientras esperan una respuesta oficial que aclare hacia dónde va la isla.
¡¡¡¡ A Cuba todo es posible ...... nada está seguro !!!!
Avatar utente
Guajiro.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7059
Iscritto il: 20/03/2012, 19:03

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda beboroma » 08/07/2016, 11:01

.....e nel frattempo chi se lo puo' permettere fa incetta di tutto quello che si puo' ancora trovare, parlo di cio' che accade dalle parti dove vive la mia compagna, provincia di Holguin...

alla luce di quello che sta accadendo una domanda nasce spontanea, ma tutti i quei Paesi interessati ad avere rapporti economico-finanaziari con Cuba che fanno?? forse forse che Cuba sia gia' caduta nel dimenticatoio??
Avatar utente
beboroma
Utente Esperto
Utente Esperto
 
Messaggi: 3732
Iscritto il: 02/10/2006, 18:43
Località: roma

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda Guajiro. » 09/07/2016, 11:05

beboroma ha scritto:.....alla luce di quello che sta accadendo una domanda nasce spontanea, ma tutti i quei Paesi interessati ad avere rapporti economico-finanaziari con Cuba che fanno?? forse forse che Cuba sia gia' caduta nel dimenticatoio??

Sicuramente quanto sta accadendo (e visti i presupposti purtroppo accadrà) non è certo un "buon biglietto da visita" che offre Raul ai "possibili" futuri investitori internazionali che, già devono sottostare (rispetto ad altri Paesi) a delle condizioni sfavorevoli se vogliono operare con Cuba, aggiungi anche questa situazione e di certo non faranno i salti mortali pur di avere questa "opportunità"..... Però anche El Chino non può "tirare troppo la corda"....e continuare a fare affidamento alle solite ideologie comuniste.... ::pred
Più che un grande "Cambiamento epocale" di Cuba.... ::idea mi sa che si sta prospettando un "Ritorno al passato"... :roll:
¡¡¡¡ A Cuba todo es posible ...... nada está seguro !!!!
Avatar utente
Guajiro.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7059
Iscritto il: 20/03/2012, 19:03

Re: TIMORE DI UN POSSIBILE RITORNO DEL 'PERIODO ESPECIAL'

Messaggioda carlo » 09/07/2016, 17:27

Guajiro. ha scritto:
beboroma ha scritto:.....alla luce di quello che sta accadendo una domanda nasce spontanea, ma tutti i quei Paesi interessati ad avere rapporti economico-finanaziari con Cuba che fanno?? forse forse che Cuba sia gia' caduta nel dimenticatoio??

Sicuramente quanto sta accadendo (e visti i presupposti purtroppo accadrà) non è certo un "buon biglietto da visita" che offre Raul ai "possibili" futuri investitori internazionali che, già devono sottostare (rispetto ad altri Paesi) a delle condizioni sfavorevoli se vogliono operare con Cuba, aggiungi anche questa situazione e di certo non faranno i salti mortali pur di avere questa "opportunità"..... Però anche El Chino non può "tirare troppo la corda"....e continuare a fare affidamento alle solite ideologie comuniste.... ::pred
Più che un grande "Cambiamento epocale" di Cuba.... ::idea mi sa che si sta prospettando un "Ritorno al passato"... :roll:


Proprio oggi mi dicono da Santiago che gli apagones,o distacchi programmati di energia(come piu elegantemente vengono chiamati da chi li decide),sono gia iniziati.....
Avatar utente
carlo
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6528
Iscritto il: 26/05/2011, 15:49
Località: perugia

Prossimo

Torna a Notizie di Cuba ed Avvenimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti