ultime da tunas

Re: ultime da tunas

Messaggioda Guajiro. » 05/12/2018, 21:16

saruzzo ha scritto:Di copie dei sacri testi,scritti dal nostro umile scriba,ne ho comprate un centinaio ed altrettante ne ho gia' prenotate (due volumi che vanno via come il pane e non voglio rischiare vadano esaurite,piuttosto mi esaurisco io).Tante le ho regalate ad amici e parenti che mi stanno sulle balle.Una anche al mio cane e ,non so il perche',da allora mi ha tolto il saluto.ll criceto del vicino invece ha apprezzato.Ne sono tutti rimasti commossi ed esausti, (come l'olio che raccoglie il mio benzinaio).La stragrande maggioranza,dopo poche righe,hanno denunciato una improvvisa assenza di desiderio sessuale,al contrario del mio meccanico che non disdegnerebbe accoppiarsi con L'entita'.All'inquilino del quarto piano e' venuta la diarrea,la signora delle pulizie scale al contrario non mi va di corpo da piu' di una settimana e al mio gommista,dopo uno starnuto e' cascato un marone (lo stanno ancora cercando).IL mio salumiere e' in cura per una rara forma di orchite,ma i piu' deboli di stomaco hanno addirittura perso i capelli,decidendo pero' di seguire le orme del Profeta comprandosi un parrucchino biondo (di seconda mano,l'originale costa troppo).Una ventina sono tutt'ora in cura da un neurologo.Il neurologo stesso e' in cura da un suo collega....una strage.Ho fatto fare ingrandimenti e poster del suo faccione,tappezzandone un po' tutta casa.Ad una in particolare sono affezionato....il Divino,in un bordo piscina con le sue braccine corte e le strette e piccole spalle,il tutto sorretto da due muscolose gambotte alla Brunetta,progettate per dover sostenere il peso dell'enorme scatola cranica (solo la protesi pesera' un paio di chili).E' un po' la mia stella cometa,il mio faro,il mio esempio da seguire (si ma correndo rapidi,giusto per scappare dai suoi tanti estimatori).Una volta una delle sue tante favole gli ha detto di curarsi,perche' potrebbe essere cervicale la sua e non il mondo che gli gira attorno.Lui un po' se l'e' presa ma prontamente si e' fatto rimettere collare e guinzaglio.Io poi ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo e di annusarlo anche,dopo una delle sue tante corse nell'area sportiva cittadina.Non puzza anzi,checche' se ne dica, il suo sudore e' come acqua benedetta.L'innominabile ha un fisico da paura.In effetti tanti alla semplice visione dell'Impronunciabile si spaventano e,piuttosto che incrociarlo,cambiano marciapiede.La lenta deambulazione avviene in sincronia e previa ampia apertura degli arti superiori,viste le dimensioni impressionanti dei muscoli sottoascellari.Ogni giorno solleva quintali di ghisa e tutto questo (haime') comporta un annebbiamento delle sue gia' sofferenti capacita' mentali.Ma tant'e' il potenziale dei suoi due neuroni che pur litigando stancamente tra di loro (vorrebbero andarsene),riescono lo stesso a coordinarsi e mantenere inalterata la loro potenzialita'.Con un po' di fortuna camminandogli vicino (da inginocchiati),si potrebbe avere il culo di guardarlo dritto negli occhi e una volta superato lo shock da impatto visivo,i comuni mortali potranno godere a pieni polmoni delle prepotenti zaffate di alitosi che pero' odorano sempre di buono (appartenendo all'Eletto),in contrasto pero' con il pensiero delle fanciulle (sempre tutte da blocco aortico) di cui e' perennemente circondato,circuito e anche circonciso.L'illuminato e' riconoscibile per una folta chioma bionda.Si sussurra che una volta un grosso e grasso bicitaxero con enorme barriga,abbia violentemente scoreggiato (stimolato dal passaggio della celestiale visione) e,per lo spostamento d'aria,la protesi gli sia volata via (ma sono solo chiacchiere dei soliti pensionati invidiosi,i soliti dalle due cannucce e una tukola),di quelli che gironzolano senza meta con un quarto di pollo sotto al braccio,o di quei pezzenti che senza ritegno vanno a nutrirsi in quell'infimo localaccio chiamato garage.La festa pero' per quei 4 vecchi rincoglioniti italici è al capolinea (profezia del Divino).In ogni caso,la pesantezza dell'alito ha portato l'Entita' Suprema,nell'ultima vacanza,a concedere le proprie grazie verbali solo ad una quarantina di disperati dai pantaloni di flanella ascellari, derelitti e morti di fame che gironzolano senza meta nel parque cittadino.Dopodiche',gli inutili pensionati si sono organizzati e si sono dati di nebbia,lasciandolo tristemente solo.L'entita' Suprema e' di una simpatia disarmante,(nel senso che fa letteralmente cascare le braccia).Sempre attorniato dalla crema tunera,da boss,da fate,da favole,da biancaneve e i sei nani (il settimo e' lui),da fedmarescialli,da gente che conta e con stuoli di fanciulle che lo adorano,lo idolatrano,latriscono,muggiscono,nitriscono e barriscono anche,disarcionandolo durante le fasi piu' calde e concitate dei suoi innumerevoli e interminabili accoppiamenti quotidiani.A 3 o 4 di loro ha copiosamente elargito case,baite,igloo,pellicce,stufe,termosifoni, piumoni,camini con relativa fornitura di legna,borse dell'acqua calda nonche' scatolette di sardine (spacciandole per tonno),macchine movimento terra,bidet ,pannoloni e alcune dentiere (usate ma ancora in garanzia).Si e' comprato una casa anche al mare pagata una cippa e addirittura si vocifera gli sia poi stata regalata dal proprietario per sfinimento,affinche' si togliesse dai coglioni.Ha donato anche una cuccia ad un bassotto,ma pare che il cane (dall'alto dei suoi 5 cm di altezza in piu'),lo abbia circuito fottendogli la commissione in accordo con la padrona di casa.L'eletto,dopo un paio di lustri se ne e' accorto e ci e' rimasto male.Peccato dispensi a noi comuni mortali solo il 10 % del suo tempo e del suo percorso terreno.Sa di politica,di aria nello stomaco,colonscopie,gestione attivita' commerciali,disturbi del comportamento (ha un master) e,avendo girato il pianeta in lungo in largo ma sopratutto in profondo ed in verticale,(molto e' stato anche il pianeta a visitarlo ma da tergo),ha acquisito esperienze tali da provocare attorno a se invidie,gelosie,gastroenteriti ,colon irritabili nonche' flatulenze e sinceri rutti al suo semplice passaggio.Scrivesse di piu' saremmo tutte persone migliori,ma facciamoci bastare quello che L'elevato ci propina e facciamone tesoro.E' la mia iniziazione alla giornata,il mio naturale guttalax preparatorio alla salutare seduta evacuatoria.E voi poveretti,dovete smetterla di guardare la sua vita dal buco della serratura.Solo le povere anime lo fanno.Io,al di la di quello che ne pensa il 99,9 % della gente che lo conosce,lo stimo...anzi,lo stiro e ammiro...o per meglio dire lo stirerei solamente.

:ahahah :ahahah :smt040 :smt040 ;-) ;-) ;-)
Saruzzo, niente male come "new entry" nel Barrio de Cuba..... :smt023 mi sa che hai fatto il botto.... ::fuma ::appl ::appl
¡¡¡¡ A Cuba todo es posible ...... nada está seguro !!!!
Avatar utente
Guajiro.
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 7448
Iscritto il: 20/03/2012, 19:03

Re: ultime da tunas

Messaggioda saruzzo » 10/12/2018, 18:29

Mi piace chi è semplice e sorride. Chi è gentile con la vita e non alza mai la voce. Chi mi accetta come sono, senza volermi insegnare e dimostrare nulla. Chi mi ascolta e cerca di capirmi, senza mai giudicarmi. Non esiste mai delusione nel rapporto con queste persone. Speciali e rare.
Agostino Degas
saruzzo
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/12/2018, 17:35

Precedente

Torna a Las Tunas "Balcón del Oriente Cubano"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti